We want you!

È una delle emozioni umane fondamentali, ci protegge da situazioni potenzialmente dannose e fa parte del nostro linguaggio emotivo, importante per la nostra socialità. Potrebbe addirittura avere una componente genetica ed essere collegato alle nostre facoltà morali. Per questo i neuroscienziati studiano il disgusto con esperimenti. E hanno bisogno di voi: un gruppo di ricercatrici della Sissa e della Temple University di Filadelfia condurrà dal 9 al 17 novembre alcuni esperimenti e cerca volontari. Servono coppie di genitori-figli (6-10 anni per l’età del bambino) disposte a collaborare. È possibile iscirversi agli esperimenti con questo form online: https://forms.gle/rkTd1PaVMJKn7NkZ9. Se volete partecipare o avere maggiori informazioni scrivete a info@triesteconoscenza.it  

L’umanità del nemico: gli scienziati insieme per ricordare lo studioso israeliano Daniel Amit

Un seminario alla SISSA e un incontro al Caffè San Marco per ripercorrere l’attività e le idee di uno dei padri delle reti neurali, il cui impegno scientifico è stato inscindibile da quello civile, in particolare sulla questione israelo-palestinese.

Iscrizioni prorogate per le Olimpiadi delle Neuroscienze

Sono state prorogate fino al 31 gennaio 2018 le iscrizioni per l’ottava edizione delle Olimpiadi italiane delle Neuroscienze. Si tratta della selezione italiana della International Brain Bee (IBB), una competizione internazionale che mette alla prova studenti delle scuole secondarie di II grado (fra i 13 e i 19 anni) sul grado di conoscenza nel campo delle neuroscienze.